SAL dicembre 2013

(34 foto per farle scorrere automaticamente tenete il mouse fuori dall’area della foto)

  • preparazione alla festa di benvenuto

    preparazione alla festa di benvenuto

    1/34

  • bambini sotto l\'albero delle riunioni

    bambini sotto l\'albero delle riunioni

    2/34

  • il vecchio del quartiere che parla

    il vecchio del quartiere che parla

    3/34

  • Serena, la direttrice

    Serena, la direttrice

    4/34

  • attività in classe

    attività in classe

    5/34

  • ci si lava le mani prima della colazione

    ci si lava le mani prima della colazione

    6/34

  • se proprio lo devo fare ....

    se proprio lo devo fare ....

    7/34

  • passa la colazione

    passa la colazione

    8/34

  • noi italiani ed i genitori dei bambini

    noi italiani ed i genitori dei bambini

    9/34

  • foto di gruppo

    foto di gruppo

    10/34

  • bambini interessati alla tecnologia ...

    bambini interessati alla tecnologia ...

    11/34

  • quale ricompensa più grande ;-)

    quale ricompensa più grande ;-)

    12/34

  • Ousmane il guardiano del centro

    Ousmane il guardiano del centro

    13/34

  • nessuna distinzione religiosa

    nessuna distinzione religiosa

    14/34

  • fila per l\'altalena ....

    fila per l\'altalena ....

    15/34

  • la struttura del tetto ventilato

    la struttura del tetto ventilato

    16/34

  • montaggio delle lamiere

    montaggio delle lamiere

    17/34

  • ultimi lavori alla cucina

    ultimi lavori alla cucina

    18/34

  • Il serbatoio dell\'acqua

    Il serbatoio dell\'acqua

    19/34

  • manutenzione

    manutenzione

    20/34

  • ultimi ritocchi alle murature

    ultimi ritocchi alle murature

    21/34

  • anche l\'occhio vuole la sua parte

    anche l\'occhio vuole la sua parte

    22/34

  • i bambini bevono dal serbatoio

    i bambini bevono dal serbatoio

    23/34

  • distribuzione dell\'acqua alle famiglie del quartiere

    distribuzione dell\'acqua alle famiglie del quartiere

    24/34

  • area giochi vista dal tetto in costruzione

    area giochi vista dal tetto in costruzione

    25/34

  • i bambini si chiedono cosa facciamo sul tetto ...

    i bambini si chiedono cosa facciamo sul tetto ...

    26/34

  • in fila per andare alle toilettes

    in fila per andare alle toilettes

    27/34

  • reggerà ?

    reggerà ?

    28/34

  • giochi presi d\'assalto

    giochi presi d\'assalto

    29/34

  • che belle le costruzioni

    che belle le costruzioni

    30/34

  • tettoia in paglia per la buca della sabbia

    tettoia in paglia per la buca della sabbia

    31/34

  • riunione di programmazione tra gli operatori

    riunione di programmazione tra gli operatori

    32/34

  • mettono le mattonelle

    mettono le mattonelle

    33/34

  • finalmente un pavimento senza polvere

    finalmente un pavimento senza polvere

    34/34

In centro è funzionante a pieno ritmo: ogni giorno 6 operatori si occupano degli 85 bambini che frequentano la scuola materna che finalmente possono fare attività in un ambiente confortevole e pulito.
nell’edificio principale sono ormai finite le due aule, l’ufficio, il magazzino ed il bagno, tutti dotati di mattonelle, porte, impianto elettrico ed idraulico.
Rimangono da fare solo le rifiniture come le pitture alle pareti e mettere i vetri agli infissi.
Abbiamo realizzato in rete grigliata una recinzione perimetrale più interna per dividere l’area di esclusiva competenza dell’asilo dal resto del terreno, dove ancora per mesi ci saranno attività di costruzione e di produzione; in questa area più interna a disposizione dell’asilo abbiamo già posizionato qualche gioco da esterno per i bambini, ma molti altri dovranno essere acquistati perchè, come si può vedere dalle foto, le file per fare un giretto sull’altalena o il cavallo a dondolo sono troppo lunghe ;-)
All’esterno sono state ultimate le 4 toilettes per i bambini e la cucina è in via di ultimazione.

In attesa di avere la possibilità di costruire una piccola stanza per ognuno dei 3 insegnanti, abbiamo deciso di offrire loro la possibilità di alloggiare nei 3 magazzini già costruiti, in modo che loro risparmino sull’affitto e la benzina ed il centro abbia una presenza qualificata costante per tutto il giorno, consentendoci di aumentare le ore di utilizzo delle strutture.
Il serbatoio dell’acqua è stato installato e collegato alle utenze e questo semplifica moltissimo l’utilizzo dell’acqua in tutto il centro. Il serbatoio è molto utile anche per la distribuzione dell’acqua al quartiere perchè ci consente di essere molto più efficienti oltre che essere indipendenti dalla velocità di estrazione della pompa solare che ovviamente risente di brutto tempo o delle ore effettive di sole.
Come potete vedere dalle foto, il centro comincia ad assumere una visione organica e funzionale e nel quartiere questo contribuisce ad aumentare la fiducia nei nostri confronti, tanto che siamo già diventati un punto di riferimento per molte problematiche.
Per esempio, con il fondo cassa che abbiamo creato per i piccoli casi sanitari, abbiamo già finanziato diverse visite ambulatoriali ed addirittura una operazione di cataratta di una bambina di soli 4 anni che ha un occhio leso da una infezione contratta durante il parto; infezione che in Italia sarebbe stata curata con delle semplici goccioline subito dopo il parto e che invece in Africa viene trascurata provocando problemi molto gravi come in questo caso.